UNA SQUADRA (CON CALZINI) DELLA MADONNA

UNA SQUADRA (CON CALZINI) DELLA MADONNA

postato in: Milano, SemiPro | 0

PRO VIGEVANO PARONA 52 – GSQSA 70


Dopo la vittoria all’esordio, il GSQSA si ripete, espugnando il difficile campo di Vigevano!!!

Organizzati, tosti e con un arbitraggio leggermente “casalingo” nel terzo periodo, i padroni di casa partono forte portandosi in vantaggio di 10 lunghezze (16-6) nel primo quarto. Noi eravamo ancora con gli occhi luccicanti per la buona prova della partita precedente, ma a differenza della settimana scorsa, la palla circolava poco e alcune azioni di attacco erano abbastanza sterili. Non per mancanza di fiducia tra noi, ma semplicemente eravamo “inceppati”. Normale se consideriamo il fatto che tutti insieme giochiamo in pratica solo nelle partite, ci lavoreremo…

selfie celebrativo GSQSA
selfie celebrativo GSQSA

Ma un gruppo unito riesce a mutare pelle in corso d’opera. Sfioro il canestro del mese allo scadere del primo periodo, andando a 5cm dal realizzare un canestro da centrocampo… in pratica quello che ho sbagliato nella sfida H.O.R.S.E. (clicca per vedere la sfida) di un paio di giorni fa!!!

Dopo una bella strigliata del coach nell’intervallo lungo -necessaria per aver preso la tripla del controsorpasso sulla sirena del 2° quarto- la squadra nel terzo periodo gira una bellezza: azioni corali, un passaggio in più per trovare l’uomo libero e una difesa che sale di pressione sempre di più nel corso della partita (19 punti concessi in tutto il 2° tempo) fanno sì che riusciamo a portarci in avanti, anche se solo di poche lunghezze.IL 4° periodo però sancisce il definitivo trionfo. Resistiamo agli ultimi tentativi di rimonta e poi nella seconda metà del quarto allunghiamo il vantaggio fino al conclusivo +18.

Un bentornato all’attività agonistica a Giulio, contento come un adolescente davanti al suo primo film porno, per la prima partita dopo ben 12 anni di lontananza dai campionati SEMIPRO… Non si direbbe per l’atletismo e per come tiene il campo, considerato anche che -con il sottoscritto- è l’unico della squadra che ha visto giocare Michael Jordan su TMC, prima ancora che su Tele+, sempre commentato dal duo Buffa-Tranquillo.

Dopo sto giro di parole usato per non dire che facciamo 60anni in due, ecco i tabellini della partita:

Scarano, Valentini 2, Zucca 12, Lepri 5, Pinto, Ostuni 6, Castrignano 11, Mele 14, Polettini, Bassetti 13, Diop 4, Sgrò 3.


Menzione d’onore al collega Bianchini che mi dedica uno striscione commovente ed inaspettato: TOP!!!

Bianchini - Mele
Bianchini – Mele

 

Segui Massimo Mele:

Ingegnere

Ingegnere, emigrato, fondatore, giocatore. Ha imparato prima a stoppare che ad usare i congiuntivi a scuola.

Ultimi messaggi

Commenta l'articolo