SHOPPING IN CLEVELAND: UN TIRATORE PER LEBRON

SHOPPING IN CLEVELAND: UN TIRATORE PER LEBRON

postato in: Mercato, NBA, News | 0

Dopo aver avuto 3 dei migliori tiratori della storia della NBA (nello specifico Allen – Lewis – Miller, tutti e tre nella top20 all time in triple realizzate in quel di Miami) LBJ non si è dI certo fatto mancar nulla in quel di Cleveland, reclutando -tra gli altri- Kevin Love, uno dei migliori lunghi tiratori della lega e JR Smith, che ci crediate o meno, numero 18 all time di questa speciale classifica.

Ma per competere virtualmente con la miglior squadra del campionato, a dispetto del primo posto ad est e del record più che positivo (38-14), i Cavaliers sono ancora alla ricerca di qualcosa per completare il roster. In particolare, un tiratore. Ecco i nomi finiti sulla “lista della spesa”:


 TREVOR ARIZA

trevor_arizaHouston sta andando molto al di sotto delle aspettative. Numericamente il solo Harden sta brillando, mentre sal resto della squadra ci si aspettava qualcosa in più. Ariza comunque messo in un sistema può essere devastante (citofonare L.A.L.). Le sue medie sono comunque di 12,3 punti e 4.6 rimbalzi a sera, con una interessante percentuale dalla lunga distanza 37,7%. Ricordiamo inoltre che ha già vinto n titolo (2009), ed avere gente navigata nella post season è  sempre un plus.


JOE JOHNSON

joe_johnsonIl colpo da 90, senza dubbio. Chiaramente anche il più difficile da raggiungere. Joe Johnson guadagna ai Nets una cifra astronomica: $24,894,863. Per questo motivo l’unica chance che hanno i Cavs è che i Nets lo taglino offrendogli un buyout, e i Cavs allora possono sperare di prenderlo offrendogli il minimo salariale per i veterani. Joe tira quest’anno con il 37,1%, ma è un navigato giocatore, conosce la lega e sa come pochi essere decisivo nei finali di partita. Sarebbe un colpaccio…


BEN McLEMORE

mclemore

Talento non ancora sbocciato completamente. Il giovane di proprietà dei Kings unisce un interessante connubio tra elevazione e tiro dalla lunga distanza, sul quale poter lavorarci ancora su. Ben dall’arco tira con il 37.2%. Per arrivare a lui (come per tutte le trade da imbastire) può essere sacrificato Mozgov. La curiosità sarebbe che ritroverebbe Koufos e Karl, rispettivamente compagno ed allenatore nel periodo in cui militava nelle file dei Nuggets.


KYLE KORVER

korverCome abbiamo già accennato nell’articolo sulla possibile rifondazione degli Hawks, Korver è finito nel mirino dei Cavs. Tiratore mortifero, anche se non brillante come la passata stagione (ha chiuso con il 49,2%, irreale), piazza dalla distanza bombe con percentuali importanti: 38,6%. Giocatore con 12 anni di esperenza ed oltre il 40% di media in carriera, Korver è forse al momento il migliore tiratore messo sul mercato al momento.


JAREDE DUDLEY

jared_dudleyDa non sottovalutare. L’ala attualmente ai Wizards è un ottimo comprimario, con una discreta esperienza NBA. Arcigno giocatore, tiratore più che affidabile, quest’anno sta viaggiando a delle medie impressionanti dalla lunga distanza: 46,6%, mai così in carriera. Resterebbe da capire se Mozgov è una pedina di scambio appetibile in quel di Washington.

 


 

Segui Massimo Mele:

Ingegnere

Ingegnere, emigrato, fondatore, giocatore. Ha imparato prima a stoppare che ad usare i congiuntivi a scuola.

Ultimi messaggi

Commenta l'articolo