MELO SI SENTE A CASA NELLE FAVELAS

MELO SI SENTE A CASA NELLE FAVELAS

postato in: Curiosità, Mondo, NBA, Stories, Street | 0

Quello che può sembrarvi un piccolo gesto, diventa invece enorme per chi è stato “sfortunato geograficamente” nascendo nel posto sbagliato del mondo.

Carmelo Anthony va a farsi un giro nelle favelas di Rio de Janeiro,
regalando un momento di gioia ai ragazzini nel campo da basket, mettendosi a giocare con i presenti.

Non solo: Partecipa con molto coinvolgimento alla vita nella favelas. Apprezza un murales in suo onore postando un video su instagram, e sempre sul social mette una foto col seguente commento:

“I discovered that what most people call creepy, scary, and spooky, I call comfy, cozy, and home”.

Traduzione: “Ho scoperto che quello che la maggior parte delle persone chiama raccapricciante, pauroso e spaventoso, io lo chiamo confortevole, accogliente e familiare.

Bel gesto Melo. Molto presente in prima linea, dentro e sopratutto fuori dal campo (anche DeAndre con il cocco sulla spiaggia di copacabana niente male…). Vero leader del team USA.

Riuscirà a guidare team USA all’oro olimpico?

QUI il profilo instagram di Melo

Segui Massimo Mele:

Ingegnere

Ingegnere, emigrato, fondatore, giocatore. Ha imparato prima a stoppare che ad usare i congiuntivi a scuola.

Ultimi messaggi

Commenta l'articolo